Amministrazione trasparente

Presentazione


Trasparenza


AttivitÓ e Progetti


Servizi On Line


Spazio Studenti


Strumenti


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 4
Fine colonna 1
 

 
 
 
 
ORARIO DELLE LEZIONI
in vigore da lunedì 22 settembre
 
 

LICEO DELLE SCIENZE UMANE ed ECONOMICO SOCIALE 
(sarà pubblicato nella mattina di sabato 20 settembre)
 
 
 
 
 
 
 
 
PUBBLICAZIONE GRADUATORIE PROVVISORIE DOCENTI
 
   Nel pubblicare le graduatorie provvisorie di istituto del personale docente ed educativo di seconda e terza fascia si informano i candidati che hanno presentato la domanda in questo Liceo, e che al momento non figurano nelle suddette graduatorie poiché non si è potuto portare a termine i lavori in tempo utile, che comunque possono consultare il proprio punteggio nella rispettiva area riservata di istanze on line.

 

     Si assicura che nelle graduatorie definitive saranno inseriti tutti i candidati

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Elenco completo libri di testo (aggiornato al 3 luglio 2014) 
 
 
 
ERRATA CORRIGE LIBRI DI TESTO: Si comunica che per la classe 4A dell'indirizzo Liceo Classico il testo indicato per storia rappresentava una vecchia edizione. Per l'edizione corretta si visiti il link seguente o si controlli l'elenco libri completo pubblicato in data 3 luglio.
  
 
 
 
 IL NOSTRO LICEO
 
 
La nostra Scuola, il Liceo Classico, delle Scienze umane ed Economico sociale, è il polo degli studi umanistici e delle Scienze economico sociali del territorio senigalliese, del suo entroterra e anche in parte del bacino della valle del fiume Cesano.
Quando diciamo studi umanistici e scienze sociali non vogliamo alzare steccati contro altri tipi di apprendimenti: nella nostra Scuola gli studenti scelgono e ottengono risultati di chiara eccellenza anche quando si iscrivono a falcoltà scientifiche e tecniche.
Le statistiche a nostra disposizione, attraverso le quali monitoriamo le evoluzioni e gli esiti dei nostri studenti, presentano dei chiari ed incontrovertibili risultati.
Parrebbe strano, ma sappiamo, e tutti dovrebbero saperlo, che la distinzione o la separatezza tra la cosiddetta cultura umanistica e la cultura scientifica, per molti versi, è bigiotteria tardo romantica.
Se è vero come è vero che più del 90% dei grandi manager e dei quadri direttivi proviene da studi classici umanistici, dobbiamo ripensare a tutto il sistema di idee che ci viene a volte qualunquisticamente proposto.
In questa breve presentazione della nostra Scuola non si intende promuovere il complesso dialogo, che pur dovrebbe essere effettuato, intorno ai saperi e ai loro statuti epistemologici che, come è evidente per tutti, sono da ripensare e riconsiderare. Ed è proprio in questo senso che molte delle attività didattiche che vengono promosse nella nostra scuola prendono motivazione. Lo sforzo di dinamicizzare le varie discipline e renderle capaci di sviluppare reali competenze e abilità, si attua e si svolge attraverso scelte culturali e pedagogiche che i docenti progettano nel pensare e ripensare gli insegnamenti specifici che gli sono affidati.
Il mutare dei contesti socio-culturali impongono il continuo ripensamento dell'azione didattica che non può prescindere dalle esigenze di apprendimento degli studenti. Il diritto all'apprendimento fonda il riferimento più certo per ogni scelta operativa e culturale atta al miglioramento dell'azione educativa.
Il nostro Liceo attraverso un percorso di costante attenzione sta cercando di promuovere questo tipo di benessere culturale perché profondamente convinto di questo suo mandato.
Un Liceo quindi non severo, ma serio e attento ai propri studenti, alla comunità stessa e non rinchiuso dentro logiche passatiste, una Scuola costantemente proiettata verso la contemporaneità degli ultimi 2.500 anni di civiltà umana.
Siamo infatti convinti che i presupposti su cui si fondano lo Stato moderno, l'Europa, i diritti e i doveri universali, il nostro orizzonte umano e sociale, fanno riferimento a dei presupposti culturali e scientifici imprescindibili. Noi coltiviamo questi presupposti. La loro eventuale alienazione o riduzione costituirebbe non un passo indietro, ma forse la fine stessa delle nostre conquiste civili.
La flessibilità, l'intelligenza (inter legere) offrono agli studenti questi strumenti e valori che possono, come è ampiamente dimostrato,  aprire le porte di tutti i saperi.
 
                                                                                                                                                                                                                Il Preside
                                                                                                                                                                                                              (Alfio Albani)
 

 

 Breve Biografia di Giulio Perticari (sito Wikipedia)

 

 

 

 

 

 

 La scuola deve stimolare il senso critico 

di Mila Spicola (visita il link)

 

                                                                                      

nnnnnnnnnnn

 Elogio del Classico 

"Certamente vorrei un classico concepito in modo più moderno di quello ideato nel secolo scorso da Gentile (che poco aveva compreso delle scienze), dove ci fosse un poco più di matematica, e naturalmente di lingue contemporanee oltre al greco (e forse si potrebbe superare la distinzione artificiosa tra classico e scientifico), ma chi ha avuto una buona educazione classica ha sempre trovato qualcosa da fare, anche se non era quello che tutti si aspettavano in quel momento.

 Solo chi ha il respiro culturale che può essere offerto da buoni studi classici è aperto all’ideazione, all’intuizione di come andranno le cose quando oggi non lo si sa ancora.

  In altre parole, vorrei dire che chi ha fatto buoni studi classici, se non è forse capace di fare bene i mestieri esistenti, è più aperto ai mestieri di domani e forse capace di idearne alcuni.

 

 Ma certamente è una sfida. Chi ha paura del classico è meglio prenda altre strade, perché la vita è crudele e – anche se non è politicamente corretto dirlo -appartenere alle élites è rischioso e faticoso. Si può avere una vita felice a soddisfazioni anche estetiche studiando ebanisteria, e guai se non ci fosse chi lo fa".       [tratto da: U. Eco, Elogio del Classico, L'Espresso, 10 ottobre 2013]

 

 
 
 
 

 




In primo piano

NUOVI ADEMPIMENTI D.Lgs. n░ 33/2013
D.LGS 33/2013 - pubblicato il 24/01/2014
Colloqui quadrimestrali a.s. 2013-14
Colloqui Quadrimestrali - pubblicato il 07/11/2013
GIUNTA 21 GENNAIO 2014
pubblicato il 15/01/2014
ALLA RISCOPERTA DEL GRECO ANTICO
ALLA RISCOPERTA DEL GRECO ANTICO - pubblicato il 24/10/2013
OFFERTA FORMATIVA DEL LICEO PERTICARI A.S.2013-2014
OFFERTA FORMATIVA DEL LICEO PERTICARI A.S.2013-2014 - pubblicato il 24/10/2013
MODELLO DICHIARAZIONE DI RECUPERO CON STUDIO AUTONOMO
MODELLO DICHIARAZIONE DI RECUPERO CON STUDIO AUTONOMO - pubblicato il 24/10/2013
GARE ASSICURAZIONI ANNO 2013
Gare assicurazioni anno 2013 - pubblicato il 24/10/2013

Fine colonna 2
 

Ultime notizie

ORARIO DELLE LEZIONI
Pubblicato l'orario delle lezioni in vigore dal 22 settembre (visita il link dalla home page)
Radio Comunque
Radio ComunqueAttivato su "Spazio Studenti" il link a Radio Comunque, la web radio del Liceo Perticari
Bussola della Trasparenza
Bussola della TrasparenzaQuesto sito web soddisfa tutti i nuovi adempimenti previsti dal Decreto Legislativo n. 33 / 2013 per le scuole
COMUNICAZIONE PER I FORNITORI
La comunicazione fornisce indicazioni in merito all'obbligo di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione (visita il link)

Le Baccanti
Le Baccanti

źSettembre 2014
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930

źSettembre 2014
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930


Naviga per ...



Fine colonna 3
Torna indietro Torna su - access key T